16 Aprile 2024
News&Eventi

La Croce Verde di Pietrasanta partecipa allo screening regionale HCV

07-09-2023 15:43 - News Generiche
La Croce Verde aderisce allo screening regionale per identificare le infezioni asintomatiche da HCV (il virus dell’epatite C). Lo screening consentirà di prevenire le complicanze della malattia poiché permette di identificare le infezioni ancora non note e intervenire tempestivamente con una terapia efficace. Si potranno sottoporre gratuitamente al test le persone nate tra il 1969 e il 1989.
“Appena abbiamo appreso – così il presidente della Croce Verde di Pietrasanta Gabriele Dalle Luche - che la Regione Toscana avrebbe avviato nel corso del 2023 sul territorio toscano lo screening HCV con la collaborazione anche delle pubbliche assistenze abbiamo aderito con grande convinzione. Riteniamo infatti l’iniziativa di grande importanza per la tutela della salute dei nostri concittadini ed è una dimostrazione tangibile di quanto sia rilevante la collaborazione del mondo del volontariato sanitario nell’ottica della sussidiarietà orizzontale. Colgo l’occasione per ringraziare i dottori Domenico Lombardi e Riccardo Ratti, nostri soci, che si sono messi a disposizione a titolo volontario e gratuito, così come le nostre volontarie e i nostri volontari. Ringrazio anche le dipendenti e i dipendenti che daranno supporto organizzativo e amministrativo alla importante iniziativa”.
La Croce Verde provvederà alla somministrazione dei test due giorni la settimana, il martedì, a partire dal 5 settembre, presso la sede di Via Capriglia 5 dalle 13:30 alle 15:30 e il giovedì, a partire dal 14 settembre, presso la RSA Villa Ciocchetti in via Sant'Agostino 19 dalle 9:00 alle 11:00.
Il test di screening si esegue in pochi minuti ed è comunemente conosciuto come “pungidito”, consiste nel prelievo di una goccia di sangue capillare per la ricerca degli anticorpi anti-HCV. Il campione di sangue viene analizzato in tempo reale ed il risultato è comunicato in pochi minuti e viene rilasciato anche in forma cartacea.
E’ importante sottoporsi al test perché l’epatite C è un’infezione del fegato pericolosa perché la malattia spesso decorre senza sintomi per anni ma col tempo può diventare cronica ed evolvere in forme molto gravi e progressive che vanno dalla cirrosi al cancro al fegato. Se diagnosticata precocemente, le possibilità di guarigione sono molto elevate.
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria della Croce Verde di Pietrasanta al numero di telefono 0584/70404.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie